E-bike per aziende: aspetti fiscali

Volete acquistare un’e-bike come azienda?

Allora è da decidere se volete acquistarla come mezzo aziendale o come e-bike a disposizione delle collaboratrici e dei collaboratori.

Le e-bike aziendali sono „mezzi di servizio“ e, dunque:

  • possono essere usate unicamente per scopi aziendali durante l’orario di lavoro (es. per effettuare commissioni nelle vicinanze, per consegne, ecc.);
  • non sono assegnate a singoli collaboratori;
  • sono parcheggiate in azienda e non possono essere utilizzate dai singoli collaboratori per il tragitto casa-lavoro;
  • sono a disposizione di qualsiasi lavoratore in ogni momento presso il posto di lavoro.

Le e-bike per i collaboratori sono:

  • assegnate ai singoli collaboratori;
  • a disposizione dei collaboratori sia per il tragitto casa-lavoro, sia nel loro privato.

Aspetti fiscali

I costi per l’acquisto delle e-bike aziendali sono deducibili e l’IVA è detraibile dall’azienda.

I costi per l‘acquisto o il noleggio di un’e-bike per i collaboratori sono deducibili dall’azienda per un massimo del 5‰ dei costi del personale, nel caso in cui ne venga messa a disposizione una per ciascun collaboratore.

Attenzione: dal punto di vista fiscale, l’e-bike è vista come fringe benefit per il collaboratore e, pertanto, da tassare. Questo nel caso in cui il beneficio riconosciuto ai singoli collaboratori superi la soglia dei 258,23 euro/anno. Per l’anno 2022 la soglia di non imputabilità passa a 600,00 euro/anno.

13.09.2022 − Mobilità elettrica