La Settimana Europea della Mobilità

La Settimana Europea della Mobilità, che si svolge dal 16 al 22 settembre, è l’iniziativa più grande al mondo a favore della mobilità dolce. Questa offre l’occasione di mettere in contatto le persone, portare il tema della mobilità sostenibile sotto i riflettori e dare il benvenuto a nuove misure.

La Settimana Europea della Mobilità è una campagna della Commissione Europea. Dal 2002 offre ai Comuni di tutta Europa l’occasione perfetta per avvicinare i loro cittadini alla mobilità sostenibile. Ogni anno la Settimana Europea della Mobilità si svolge seguendo uno slogan diverso. Quest’anno il motto è “Condividere ti porta lontano” e deve dare impulso alla discussione in loco e ispirazione per azioni ed eventi.

Per la prima volta nel 2017, la Settimana Europea della Mobilità in Alto Adige viene coordinata dal settore Green Mobility della STA - Strutture Trasporto Alto Adige SpA. L’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige è stato incaricato della realizzazione di diverse azioni e misure.

Mettere in pratica

Nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità vengono provate soluzioni innovative per il traffico o viene fatta pubblicità per la mobilità sostenibile nei comuni: ad esempio i parcheggi e lo spazio stradale vengono trasformati, vengono inaugurate nuove piste ciclabili, testati veicoli elettrici, organizzati concorsi per le scuole e realizzate azioni per maggiori misure a difesa del clima nel traffico. In questo modo viene dimostrato che la mobilità sostenibile è possibile, divertente e può essere vissuta concretamente.

Poter utilizzare per una volta lo spazio stradale pubblico per altri scopi, senza dover pensare al traffico individuale motorizzato, è un’esperienza positiva specialmente per i bambini. Il luogo “strada” diventa un luogo da vivere e conoscere.

La mobilità sostenibile offre diversi approcci alla soluzione di tante sfide del 21° secolo. Questo vale sia per piccole località, sia per le città. La qualità di vita di un luogo dipende da fattori ambientali come la qualità dell’aria e l’inquinamento acustico e naturalmente anche dalla distribuzione delle superfici pubbliche tra l’uomo e l’auto. Qui serve un concetto di mobilità sostenibile e valido, che contribuisca alla salvaguardia del clima, ma che allo stesso tempo incentivi la partecipazione sociale per rafforzare la comunità in modo sostenibile.

Connessione e conoscenza

La Settimana Europea della Mobilità crea il terreno ideale per processi di pensiero e discussione in tema di mobilità e su come i residenti vogliano utilizzare lo spazio pubblico. Allo stesso tempo durante la Settimana Europea della Mobilità si può trasmettere conoscenza sul tema della mobilità sostenibile e possono essere trovate soluzioni concrete a sfide a livello locale – inquinamento acustico e atmosferico, traffico, incidenti, problemi di salute, ecc.

Un altro aspetto: la Settimana Europea della Mobilità connette gli attori locali e motiva i cittadini e i rappresentanti comunali a confrontarsi attivamente con i diversi aspetti della mobilità sostenibile. Incontri preparatori, azioni, appuntamenti stampa ed eventi rappresentano una buona occasione affinché gli attori di diversi ambiti si conoscano e perseguino insieme nuovi obiettivi.

Tanti eventi diversi

Punto centrale della Settimana Europea della Mobilità è l’esperienza di vivere i vantaggi della mobilità ecologica. Negli ultimi anni in Alto Adige sono già state organizzate molte azioni interessanti: giornate in bici sulla Mendola, asta comunale di biciclette e officina di riparazioni a Merano, proiezione di film, RADcorso a Brunico, Passerfest, Bolzanoinbici e tanto altro.

Oltre all’azione “Strade in fiore”, Green Mobility offre quest’anno numerose idee e proposte per progetti da realizzare nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità. Inoltre, sono stati organizzati seminari informativi in diversi comprensori della provincia per scambiarsi idee, conoscere attori e raccogliere informazioni sul tema della mobilità sostenibile. Per quattro idee di progetto concrete mettiamo a disposizione sul sito web www.settimanadellamobilita.bz.it istruzioni dettagliate che possono aiutare nella realizzazione dei progetti. L’Ökoinstitut può rispondere ad eventuali domande e dare il suo supporto durante la realizzazione dei progetti.

In Alto Adige, anche al di fuori della Settimana Europea della Mobilità ci sono numerosi eventi e progetti riguardanti la mobilità sostenibile.

Per premiare questi progetti, dal 2017 durante la Settimana Europea della Mobilità viene conferito il “Premio per la mobilità sostenibile in Alto Adige”, che premia progetti altoatesini che hanno contribuito ad evitare, trasferire o migliorare il traffico

26.07.2017 − Mobility management  Settimana Europea della Mobilità 

Ulteriori informazioni